Lui si forma tu ti trasformi

PERCHE' NOVE MESI ?

Come la puberta' trasforma una bambina in una giovane donna cosi' la gravidanza opera una trasformazione radicale di tutto il tuo essere. Non si tratta soltanto della formazione progressiva di un esserino dentro di te ma tu stessa vivi probabilmente l'evoluzione piu' radicale che possa esitere nell'arco di una vita.

Come sei passata da bambina a ragazza e da ragazza a donna, ora passerai da donna a madre; e' l'inizio di un nuovo stadio della tua vira che fara' probabilmente di te un essere piu' maturo e forte.

Navigare Facile

In questo periodo sara' come un naturale esercizio di fantasia fantasticare sul futuro ponendoti mille domande: sara' maschio o femmina?  Preferirei che fosse maschio o femmina? Mi assomigliera' o assomigliera' al mio compagno? E come carattere? Quali saranno i momenti piu' difficili?

Food

Il prepararsi durante questi nove mesi al suo arrivo sara' probabilmente di aiuto e conforto durante i primi anni della sua vita anche se probabilmente, come spesso accade, la realta' sara' molto diversa dai luoghi dove ti porta in questo periodo la tua fantasia.

Anche se si tratta logicamente di nove mesi di preparativi a volte anche piuttosto impegnativi e' sicuramente sbagliato un approccio frenetico tutto efficienza e organizzazione e non soltanto perche' il tuo corpo e la tua mente necessitano di ritmi sensati ma anche perche' sara' un periodo necessario per osservare chi sei e dove stai andando.

Lui sta per nascere ma tu in qualche modo rinascerai: i cambiamenti che ti aspettano sono notevoli e questo lasso di tempo ti serve anche ad abituarti alle grandi cose che ti attendono.

Se hai la percezione di essere stressata e stanca, di dover fare ancora troppe cose ti devi fermare a riflettere e riposare: il tuo tempo deve essere dedicato anche a maturare quello che ti sta succedendo ancor piu' che a risolvere banali questioni organizzative.

Passare il tempo a leggere o ascoltare buona musica, a passeggiare o chiacchierare non e' ozio ma il modo piu' maturo per prepararti anche col cuore e con la mente.

Potrebbe anche essere un saggio modo per immagazzinare un bel po' di riposo preventivo; domani ti aspettera' il cambio di qualche migliaio di pannolini, poppate a tutte le ore, mille microscopiche preoccupazioni a cui dovrai trovare soluzione col tuo intuito di mamma dovendo tra l'altro probabilmente accudire anche quel secondo bambinone (alias papa') che tutto preso nel suo ruolo di onnipresente aiuto sara' diventato piu' piccolo e bisognoso di attenzioni dell'altro/a.